La volta che mi hai detto “ti amo”.

Eri così bello con quei capelli spettinati, quella barba di tre giorni, quegli occhiali tartarugati. più degli altri giorni ma meno del primo giorno che ti ho visto. Ed ero bella persino io, più per te che per me

Continue reading

Advertisements

Mangio, ergo peso.

Sono una donna, e come tutte le donne – e anzi come tutti gli esseri umani- ho un peso. A differenza di molte donne, però, non me ne frega un cazzo. Non dite quanto pesate, non dite che taglia portate, non dite quanti anni avete, e poi magari vi vantate di votare Pdl. Ecco, io nasconderei quella di informazione, piuttosto che tutto il resto. Continue reading

Cemetery gates.

Qui è tutto diverso. Non è l’altra parte del mondo, non è la Luna, eppure quando vado in giro è come se lo fosse.

Sotto casa ho il cimitero di West Norwood, se mi fosse successo a Roma o a Milano non avrei mai accettato di vivere in una cosa così vicina a uno dei luoghi che mi spaventa di più. Continue reading